La Dimora di Radha

Castello normanno-svevo di Cosenza

Il Castello di Cosenza sorge in cima al colle Pancrazio e da lì domina l’abitato sottostante.

Il maniero ha avuto numerosi sviluppi nel corso dei secoli: innalzato dai saraceni poco dopo l’anno Mille e distrutto da un terremoto, venne ricostruito da Federico II di Svevia, che lo rese una fortezza militare a tutti gli effetti. Da costruzione strategica, il castello venne adattato a residenza principesca: tra i vari ospiti, accolse Luigi III d’Angiò e sua moglie Margherita, figlia di Amedeo VIII di Savoia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni: Cookie Policy - Privacy Policy.

Chiudi